Social

Molière in bicicletta, di Philippe Le Guay, con Fabrice Luchini, Lambert Wilson, 2013

Il celebre attore teatrale Serge Tanneur, ritiratosi dalle scene, conduce una vita solitaria sull’Île de Ré, godendo di lunghe passeggiate in bicicletta. Quando arriva la richiesta del collega Gauthier Valence di tornare a recitare ne Il Misantropo di Molière, Serge si trova di fronte a una difficile decisione: da una parte non vorrebbe tornare sui suoi passi, ma dall’altra sente che la solitudine lo ha reso molto simile al personaggio che deve interpretare…

Sorgente: Molière in bicicletta | Recensione film | Torino 2013


La kryptonite nella borsa (2011), di IVAN COTRONEO – scheda di MYmovies.it

Locandina La kryptonite nella borsa

Napoli, 1973. Peppino è il più giovane membro della famiglia Sansone. Neanche dieci anni, l’onta di una forte miopia giovanile e un’ammirazione per lo strambo cugino che crede di essere Superman. In seguito alla sua morte, il piccolo Peppino comincia a immaginarne la presenza, e di questo supereroe fantasma dal naso aquilino e dal forte accento napoletano fa il suo unico amico fidato. Quando la madre Rosaria entra in depressione dopo aver scoperto che il marito la tradisce, sarà infatti lui, più che i due zii giovani e incoscienti o i tre piccoli pulcini donati dal padre fedifrago, a insegnargli come trovare il proprio posto nel mondo.

tutta la scheda qui:

Sorgente: La kryptonite nella borsa (2011) – MYmovies.it


L’UNIVERSALE (Italia, 2015, 88 minuti), di Federico Micali, con Francesco Turbanti, Matilda Anna Ingrid Lutz, Claudio Bigaglie Robin Mugnaini, al Festival del cinema italiano, 31 gennaio 2017

L’universale (Italia, 2015, 88 minuti), di Federico Micali, con Francesco Turbanti, Matilda Anna Ingrid Lutz, Claudio Bigaglie Robin Mugnaini
Le vicende di tre amici (Tommaso, Marcello e Alice) vengono rievocate dal primo a partire dall’infanzia. C’è un elemento che li unisce (oltre al fatto di essere fiorentini) ed è una sala cinematografica: l’Universale. Perché quello è il luogo di aggregazione attraverso cui passano le loro e tante altre vite in un’Italia che cambia nel corso dei decenni

Sorgente:

https://cinrac.com/2017/01/28/festival-del-cinema-italiano-2017-al-cinema-astra-di-como-tutti-i-film-a-cura-di-bibazz/


ASINO VOLA (Italia, 2015, 80 minuti) di Marcello Fonte e Paolo Tripodi con Francesco Tramontana, Luigi Lo Cascio, Maria Grazia Cucinotta e Lino Banfi, da BiBazz | Il cinema italiano all’Astra

Asino vola (Italia, 2015, 80 minuti) di Marcello Fonte e Paolo Tripodi con Francesco Tramontana, Luigi Lo Cascio, Maria Grazia Cucinotta e Lino Banfi
Maurizio è un bambinetto caparbio, cresciuto tra mille avventure solitarie nella fiumara, un piccolo ruscello quasi sempre asciutto dove la gente butta quello che non gli serve più. Maurizio ha fatto di quella discarica il suo magico parco giochi, ed è lì, tra carcasse di automobili trasformate in rifugi e piccoli e grandi tesori trovati là intorno, che matura il sogno di far parte della banda musicale del paese.

Sorgente: BiBazz | Il cinema italiano all’Astra: oggi Ottavia Piccolo


L’OTTAVA NOTA, di Francois Girard, con Dustin Hoffman, Garret Wareing, 2014

ottava4692


A ROYAL WEEKEND (Hyde Park on Hudson) è un film del 2012 diretto da Roger Michell, con BILL MURRAY e LAURA LINNEY

Polio, balbuzie e hot dog possono cambiare il corso della storia

A Royal Weekend (Hyde Park on Hudson) è un film del 2012 diretto da Roger Michell.


vai alla scheda: : A Royal Weekend – Wikipedia


La comune (Danimarca, 2016, 111 minuti) di Thomas Vinterberg con Trine Dyrholm, Ulrich Thomsen, Helene Reingaard Neumann e Martha Sophie Wallstrom Hansen, scheda a cura di BiBazz 

La comune (Danimarca, 2016, 111 minuti) di Thomas Vinterberg con Trine Dyrholm, Ulrich Thomsen, Helene Reingaard Neumann e Martha Sophie Wallstrom Hansen.
Copenaghen 1975. Erik e Anna, architetto e insegnante lui e conduttrice di telegiornale lei, hanno una figlia adolescente e ereditano una casa molto grande. La donna ha un’idea e spinge il marito ad accettarla: invitare alcuni amici a vivere con loro dando origine a una comune. Ben presto il gruppo si forma e si dà delle regole non sempre rispettate da tutti ma fra riunioni, pranzi e feste di Natale le cose sembrano funzionare. Fino a quando una nuova persona entra nella vita di Erik mutandone le prospettive.

Sorgente: BiBazz | Martedì 17 gennaio