LA DONNA NELLA SOCIETÀ MULTICULTURALE. Questioni di genere nel dialogo fra le culture. Rassegna cinematografica a cura della Università degli Studi dell’Insubria, Como 24 ottobre 2018 – 22 maggio 2019. Programmazione e trailer dei film

https://youtu.be/X8E4Kgc-zIs https://youtu.be/1_P0fN71UUY https://youtu.be/oV-KgVNO9C0 https://youtu.be/jmUUzhpTecM https://youtu.be/TD5FG-1Aams https://youtu.be/LrM27IHgrpI https://youtu.be/V0aJXYaBZiE https://youtu.be/G9z08dmiSiA

C’era una volta la città dei matti, di Marco Turco, con Fabrizio Gifuni e Vittoria Puccini, 2009. Sulla vita di FRANCO BASAGLIA – 2009

VAI A Rai Uno C'era una volta la città dei matti - Home link a spezzoni su youtube https://www.youtube.com/results?search_query=C%27era+una+volta+la+citt%C3%A0+dei+matti  

COSA DIRA’ LA GENTE, di Iram Haq, con Maria Mozhdah, Adil Hussain, Ekavali Khanna, Rohit Saraf, Ali Arfan e Sheeba Chaddha, 2017. scheda del film a cura di BiBazz

La protagonista Nisha (Maria Mozhdah) è un’adolescente di origine pakistana che vive a Oslo e si trova divisa tra la famiglia – e le tradizioni che il padre le impone di rispettare – e gli amici con i quali vive e condivide la normale quotidianità. Una “doppia vita” che rispecchia i due lati della medesima personalità, in … Leggi tutto COSA DIRA’ LA GENTE, di Iram Haq, con Maria Mozhdah, Adil Hussain, Ekavali Khanna, Rohit Saraf, Ali Arfan e Sheeba Chaddha, 2017. scheda del film a cura di BiBazz

Paul Templar ha due vite parallele. In una fa lo spigolatore di crimini, fatti e misfatti della storia. Nell’altra scopre una vena romantica. Oggi ha parlato del film Casablanca

Paul Templar ha due vite parallele. In una fa lo spigolatore di crimini, fatti e misfatti della storia. Nell'altra scopre una vena romantica. Oggi ha parlato del film Casablanca. Mi piace rilanciare il segnale con UNA  scena sensibilmente centrale: https://youtu.be/bAlzmRjixr0 Sostiene Umberto Eco: Tempo fa, cercando di spiegare perché Casablanca fosse diventato oggetto di culto, … Leggi tutto Paul Templar ha due vite parallele. In una fa lo spigolatore di crimini, fatti e misfatti della storia. Nell’altra scopre una vena romantica. Oggi ha parlato del film Casablanca

GRAN TORINO: A Clint Eastwood piacciono le storie e gli piace raccontarle. E’ questo che va a cercare: una storia

A Clint Eastwood piacciono le storie e gli piace raccontarle. E’ questo che va a cercare: una storia. Però ora è vecchio ed è un personaggio di cinema. E in Gran Torino va a raccontare anche un po’ la sua storia. Kowalski è di genetica polacca, ma si sente molto, molto americano, tanto che esibisce … Leggi tutto GRAN TORINO: A Clint Eastwood piacciono le storie e gli piace raccontarle. E’ questo che va a cercare: una storia

UNA GITA SCOLASTICA, di Pupi Avati, con Carlo delle Piane, 1983 | scheda di CineFile

vai alla scheda di CineFile Una gita scolastica di Pupi Avati | CineFile   Un'anziana signora bolognese ultraottantenne ricorda una gita scolastica cui partecipò diciottenne assieme ai compagni di liceo. Una gioiosa e ogni tanto malinconica camminata da Bologna a Firenze, con la nascita dell'amore tra il timido e maturo professore e la giovane, bellissima insegnante … Leggi tutto UNA GITA SCOLASTICA, di Pupi Avati, con Carlo delle Piane, 1983 | scheda di CineFile

PUNCTURE, diretto da Mark Kassen, Adam Kassen, con Chris Evans e Brett Cullen (2011) | FilmTV.it

vai alle  schede: https://www.google.it/search?rlz=1C1KAFB_enIT581IT582&ei=MQPFW-KyD4uia8X2pbgP&q=puncture+trama&oq=PUNCTURE&gs_l=psy-ab.1.2.35i39k1j0i131k1j0i131i20i263k1j0i131k1j0i67k1j0i131k1j0i67k1j0l3.19056.22954.0.26761.30.14.0.0.0.0.269.1711.1j8j2.11.0....0...1.1.64.psy-ab..23.2.440...33i21k1j33i160k1.0.uM18IFYnc08

ERA MIO PADRE (Road to Perdition), 2002, regia di Sam Mendes, con Tom Hanks, Paul Newman, Jude Law, Tyler Hoechlin, Stanley Tucci, Jennifer Jason Leigh, scheda in FilmTV.it

Road to Perdition USA, 2002 Genere: Drammatico durata 119' play Regia di Sam Mendes Con Tom Hanks, Paul Newman, Jude Law, Tyler Hoechlin, Stanley Tucci, Jennifer Jason Leigh SCHEDA IN Era mio padre (2002) | FilmTV.it TRAMA: https://www.google.it/search?q=TRAMA+ERA+MIO+PADRE&rlz=1C1KAFB_enIT581IT582&oq=TRAMA+ERA+MIO+PADRE&aqs=chrome..69i57.6814j1j4&sourceid=chrome&ie=UTF-8 la scena della sparatoria: https://youtu.be/fGFLyA3u_rw

Qualcosa di Buono (2014) – Regia: George C. Wolfe. Con Ali Larter, Emmy Rossum, Ernie Hudson, Frances Fisher, Hilary Swank, Jason Ritter. 2014

la storia di Kate (Hilary Swank), trentenne affermata la cui vita perfetta viene improvvisamente stravolta quando le diagnosticano una devastante e incurabile malattia: la SLA. Kate e suo marito Evan (Josh Duhamel), nella ricerca di un assistente che possa prendersene cura a tempo pieno, si imbattono in Bec (Emmy Rossum), studentessa di college che ha … Leggi tutto Qualcosa di Buono (2014) – Regia: George C. Wolfe. Con Ali Larter, Emmy Rossum, Ernie Hudson, Frances Fisher, Hilary Swank, Jason Ritter. 2014

La nostra classifica: i film dell’anno 2017-2018

Stanze di Cinema

Nono appuntamento con i film dell’anno di Stanze di Cinema, tradizionalmente posti alla fine della stagione cinematografica italiana nel corso del mese di luglio.

Fin dal suo esordio, questo sito ha ragionato se scegliere i migliori per anno solare, come accade un po’ dovunque nel mondo o rispettando la scansione italiana (agosto-luglio).

Mai come quest’anno, le buone intenzioni però hanno lasciato il passo all’ipocrisia: almeno dagli ’80 si continua a ripetere incessantemente che l’eccezione nazionale – che prevede lunghe vacanze dello spettacolo in sala, in coincidenza con la pausa estiva delle scuole – debba essere superata in favore di una distribuzione omogenea lungo i dodici mesi.

E qualche timido tentativo è stato fatto, in passato, per allungare la stagione. Ma quest’anno quello che ci siamo ritrovati, dopo la fine del mese di maggio è sostanzialmente un solo grande film, il sequel di Jurassic World, peraltro orrendo e capace di…

View original post 1.161 altre parole

In A QUIET PASSION Terence Davies ripercorre la vita di Emily Dickinson

Scrive Paolo Mereghetti sul Corriere della Sera: «Un titolo che è una specie di ossimoro, di contraddizione in termini, che il regista e sceneggiatore inglese illustra fin dalle prime scene, quando il calvinismo congregazionalista che imperava nel Massachusetts del diciannovesimo secolo, incapace di immaginare altro che la sottomissione alle regole di una imperiosa religiosità, viene … Leggi tutto In A QUIET PASSION Terence Davies ripercorre la vita di Emily Dickinson