Directors Guild Awards: i cinque migliori registi dell’anno

Stanze di Cinema

La terza associazione di categoria a rilasciare i propri candidati e la Directors Guild of America.

Tra i cinque registi nominati troviamo probabilmente i migliori cinque di lingua inglese. Non escluderei che il giapponese Hamaguchi possa invece trovare spazio nella cinquina degli Oscar, visto il successo indie di Drive My Car.

Questi i candidati e i link alle recensioni dei loro film:

Outstanding Directorial Achievement in Theatrical Feature Film for 2021

Paul Thomas Anderson
Licorice Pizza
(Metro Goldwyn Mayer Pictures/United Artists Releasing)

Kenneth Branagh
Belfast
(Focus Features)

Jane Campion
The Power of the Dog
(Netflix)

Steven Spielberg
West Side Story
(20th Century Studios)

Denis Villeneuve
Dune
(Warner Bros. Pictures)

Outstanding Directorial Achievement of a First-Time Feature Film Director for 2021 

Maggie Gyllenhaal
The Lost Daughter
(Netflix)

Rebecca Hall
Passing
(Netflix)

Tatiana Huezo
Prayers for the Stolen
(Netflix)

Lin-Manuel Miranda
Tick, Tick… Boom!
(Netflix)

Michael Sarnoski
Pig
(NEON)

Emma Seligman

View original post 3 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.