Social

Broken – Una vita spezzata,  Regia di Rufus Norris, 2012

le buone intenzioni di Clay erano quelle di descrivere lo svezzamento violento, l’innocente visione del mondo che circonda una ragazzina che viene spazzata via da un episodio che la sconvolge.

È la storia di vite spezzate: di quelle delle adolescenti Oswald, troppo viziate e bulle che vivono con un padre violento e tossico;

è la vita spezzata di Rick, che timido e imbranato viene accusato ingiustamente di stupro da una di quelle ragazzine e le conseguenze saranno pesanti e gravissime, fino all’esito ineluttabile e tragico;

è soprattutto la vita spezzata di Skunk, la bambina di undici anni gravemente malata di diabete che assiste alla violenta e ingiustificata vendetta del padre delle Oswald.

Le vacanze estive sono appena iniziate e i pomeriggi della graziosa bimba sono pieni di curiosità, alla scoperta del piccolo mondo che circonda la sua casa, piccoli e brevi vagabondaggi che la incuriosiscono, interrotti purtroppo dagli appuntamenti con le punture della cura contro la sua malattia. Il grave episodio della vendetta di cui si rende testimone la sconvolge e la sua innocenza svanisce con notevoli contraccolpi psicologici.

La sua fortuna è di avere un padre molto attento e affettuoso, amorevole e vicino, ma il trauma causato da quell’episodio la renderà insicura e impaurita: la sua casa, la scuola che frequenta, il quartiere diventano ad un tratto insidiosi e le certezze svaniscono. Avrà bisogno di tutto l’amore possibile dei familiari per maturare e superare le sue perplessità.

tutta la scheda qui:

Sorgente: Recensione su Broken – Una vita spezzata di michemar | FilmTV.it



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...