Social

Mud, 2012, di Jeff Nichols, con Matthew McConaughey, Tye Sheridan, Sam Shepard,Reese Witherspoon, Jacob Lofland

Ellis e Neckbone, due ragazzini che vivono sulle rive del Mississippi, scoprono in cima a un albero di un’isola una barca portata da un ciclone e vogliono rimetterla in acqua. Ma scoprono anche che c’è chi ha avuto la stessa idea: è Mud, venuto in città per fuggire con Juniper, per la quale ha ucciso un uomo. Ellis convince l’amico ad aiutarlo. La polizia e i familiari del morto danno la caccia a Mud, un incidente e il morso di un serpente mettono a repentaglio la vita di Ellis, Mud lo salva ma cade in un’imboscata, gli sparano e sparisce nelle acque del fiume. È morto o si salverà? Presentato a Cannes nel 2012, e vittima di varie disavventure distributive, è poi uscito in Italia, grazie alla fama di McConaughey e a Movies Inspired, che però l’ha distribuito in piena estate in poche copie, condannandolo quasi in partenza a un insuccesso. Storia di formazione, con echi non solo ambientali di Mark Twain, favola poetica e romantica ma anche dura e violenta, conferma il talento di Nichols, autore bistrattato e sottovalutato. Molto bene anche Sheridan e Lofland, adolescenti credibili e da tenere d’occhio, al fianco di un navigato McConaughey.
La recensione del film è tratta da:
il Morandini 2016
a cura di Laura Morandini, Luisa Morandini, Morando Morandini
Zanichelli editore

Sorgente: Mud: il film del giorno del Morandini – pamalteo@gmail.com – Gmail



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...