Diabolik

Stanze di Cinema

Diabolik *1/2

Il nuovo adattamento del personaggio ideato da Angela Giussani nel 1962 e diventato, grazie all’aiuto della sorella minore Luciana, un fenomeno editoriale e di costume soprattutto negli anni ’60 e ’70, è firmato dai fratelli Manetti per Raicinema.

Grande investimento produttivo, Luca Rea come consulente per ricostruire la Clerville immaginaria degli anni ’60, tre attori capaci di restituire le sfumature del triangolo su cui sono costruiti gli episodi e un certo gusto di genere che i due registi hanno sempre coltivato nella loro carriera cinematografica: gli elementi sembravano esserci tutti, eppure questo nuovo Diabolik è soprattutto un enorme fragoroso fraintendimento.

Forse spinti da Mario Gomboli, che dirige la testata di Diabolik dopo la morte di Luciana Giussani, i Manetti e Michelangelo La Neve hanno scritto la sceneggiatura del film, partendo dall’albo n.3 “L’arresto di Diabolik” e dal suo successivo remake, ricercando una fedeltà non solo alle storie, ma…

View original post 910 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.