WILD, di Jean-Marc Vallée,  sceneggiatura di Nick Hornby, con Reese Witherspoon, Laura Dern, Thomas Sadoski, Michiel Huisman, Gaby Hoffmann, 2014

dal libro:

Cheryl Strayed , Wild. Una storia selvaggia di avventura e rinascita, Piemme editore

wild3969

Conversazioni su questo film:

carissimi *** e ***
abbiamo visto WILD  !!!
 
GRAZIE infinite di averci donato questo dvd
è un film BELLISSIMO. 
Una toccante storia biografica. Come una analisi psicologica
 
Il viso di Reese Witherspoon è straordinario
Di certo leggerò il libro perchè ci sono tante citazioni da memorizzare.
 
Ma c’è una cosa in più che ho provato nel vederlo: mi rendevo conto che un film che è già piaciuto a qualcuno (in questo caso a VOI) ne intensifica la partecipazione emotiva. E quello che ha le lacrime affioranti sono io: fazzoletto sempre a portata di occhi
 
ho fatto subito la scheda, utilizzando i due importani fogli che avete allegato (e nel post vedrete ancora una volta “la forza dei blog” per FARE MEMORIA
ciao e a presto
 
Ciao ***! Ciao ***! 

Sono contenta che vi sia piaciuto : in realtà lo immaginavo …. È un film che mi è rimasto nel cuore e anch’io ho fatto lo stesso vostro percorso: Film …. Documentario …. Libro (che però ho sull’e-reader e non riesco a scaricare).  
Il film è potente (immagini, flash back ,  emozioni) e quando ho letto il libro ho avuto l’impressione di conoscerlo già … ed è potente anche l’associazione del documentario. 
Soprattutto si sente la presenza esperienziale :  la partecipazione della protagonista della storia alle riprese, alla sceneggiatura , l’intervista rendono possibile un racconto potente e immersivo . Rendono possibile la comprensione , la partecipazione , l’identificazione : in fondo dentro ognuno di noi c’è una Cheryl sofferente,  o una madre che sfida le sconfitte, ci sono fragilità e forza insieme , dolore e ricerca del senso.   Che rendono possibile il doppio viaggio : tra le montagne e dentro la propria anima ; tra paesaggi naturali aridi impervi incantevoli stupefacenti , alla ricerca di una consapevolezza profonda ed una rinascita  attraverso ricordi ed emozioni laceranti ; con l’aiuto di libri ed altri racconti . 
Mi è a questo punto mi è venuta voglia di rivederlo … 
Un abbraccio . ***
 
ciao ***

mi confermi che sei molto brava e profonda nel raccontare i film che ti hanno emozionato e fatto pensare
soprattutto quando dici:
 
“si sente la presenza esperienziale :  la partecipazione della protagonista della storia alle riprese, alla sceneggiatura , l’intervista rendono possibile un racconto potente e immersivo . Rendono possibile la comprensione , la partecipazione , l’identificazione : in fondo dentro ognuno di noi c’è una Cheryl sofferente,  o una madre che sfida le sconfitte, ci sono fragilità e forza insieme , dolore e ricerca del senso”
 
ci avete segnalato un film da conservare nella memoria
 

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.