Social

Ferzan Ozpetek, MINE VAGANTI, con Riccardo Scamarcio, Ennio Fantastichini, Alessandro Preziosi, Ilaria Occhini, Carolina Crescentini, Nicole Grimaudo, Elena Sofia Ricci

 

La mediocre tranquillità altoborghese della famiglia Cantone, proprietaria da decenni di un pastificio salentino, viene irrimediabilmente stravolta dal coming out del primogenito Antonio (Alessandro Preziosi). Cacciato di casa e dall’azienda, sarà in qualche modo “rimpiazzato” dal minore Tommaso (Riccardo Scamarcio), tornato da Roma con l’intenzione di dichiarare finalmente la propria omosessualità e le aspirazioni letterarie. Per non compromettere ulteriormente la situazione, soprattutto in seguito al collasso subito dal padre (Ennio Fantastichini), Tommaso continuerà a fingere. Solamente la nonna (Ilaria Occhini), che da una vita custodisce il ricordo di un amore impossibile, saprà consigliare al nipote “di non farsi mai dire dagli altri chi deve amare” e di sbagliare per conto proprio.

da http://www.cinematografo.it/recensioni/mine-vaganti/



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...